Home > Notizie


Notizie

Data: 09/01/2010

La questione della diagnosi e cura delle malattie rare interpella anche gli infermieri

Gli infermieri si sentono coinvolti sulla questione riguardante la diagnosi e il trattamento delle malattie rare percghè spesso sono interpellati dai pazienti che ne sono affetti e dai loro familiari.

Data: 08/01/2010

La Commissione regionale di Bioetica operativa dal 1992

La regione Toscana già dal 1992 ha istituito la commissione regionale di Bioetica come organo consultivo multidisciplinare, per affrontare le tematiche di carattere deontologico, giuridico ed etico, inerenti le attività sanitarie e la ricerca biomedica applicate alla persona umana.

Data: 04/01/2010

Coinvolte numerose famiglie nell'esondazione del fiume Serchio a S. Maria a Colle

Cronistoria dei fatti commentata dalla nostra Redazione

Data: 03/01/2010

Denunciati 49 Infermieri dell'Asl 5 La Spezia non iscritti all'Albo

I carabinieri del Nucleo tutela della salute del comando di Genova, durante un controllo nel settore delle professioni sanitarie, hanno scoperto che nella Asl 5 di La Spezia erano presenti 49 infermieri che operavano senza il regolare titolo abilitante.

Data: 01/01/2010

Manuale per la sicurezza in sala operatoria: raccomandazioni e checklist

E' disponibile on-line il manuale per la sicurezza in sala operatoria contenente le raccomandazioni e le checklist elaborate dall 'OMS

Data: 31/12/2009

Regione Toscana: gli screeniing salvano migliaia di vite

Crescono e si consolidano i programmi di screening oncologico della Regione Toscana, la cui realizzazione è affidata all'Ispo, l'Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica

Pubblicato il  31 dicembre 2009

Situazione epidemiologica dell' HIV e AIDS in Toscana

dall'inizio dell'epidemia alla fine del 2008 sono stati diagnosticati in Toscana 4013 casi di Aids. le persone malate di Aids che vivono in Toscana sono 1331 e si registrano circa 100 nuovi casi l'anno. Dal 20012 non si registrano più casi in età pediatrica.

Data: 30/12/2009

Invalidita': dal 1 gennaio la domanda si presenta all'INPS

Dal 1° gennaio 2010 le domande per ottenere i benefici in materia di invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità, dovranno essere presentate all'Inps. Le nuove disposizioni di legge hanno modificato il processo di riconoscimento di tali benefici coordinando le fasi amministrativa e sanitaria per ridurre i tempi di erogazione delle prestazioni.

precedente | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | successivo - pagina 47 di 58
© 2015 - IPASVI - Collegio Infermieri professionali, Assistenti sanitari, Vigilatrici d'infanzia - Lucca - C.F. 80012820462